CURRICULUM

  Paolo Tollari, nato a Fossa Mirandolese nel 1960, ha frequentato il Liceo Classico di Mirandola e nel 1985 si è laureato cum laude in Storia della Musica presso l'Università di Bologna con la tesi Gli organi dell'antico ducato della Mirandola, discussa con Renato Di Benedetto, Franco Alberto Gallo e Oscar Mischiati. Cultore di storia degli organi, è autore di numerose pubblicazioni con documenti d'archivio inediti. stato docente di Organaria Storica nel Conservatorio di Musica di Mantova e in quello di Bologna per i corsi di Laurea Triennale e Magistrale in Organo Liturgico, istituiti in convenzione con la Facoltà Teologica dell'Emilia-Romagna. Collabora con varie Soprintendenze per la tutela e il censimento degli organi storici. Nella località nativa, incoraggiato dai sacerdoti Antonio Siena e Franco Tonini, canonici delle collegiate di Mirandola e di Concordia, dal 1974 è divenuto organista della chiesa parrocchiale e ha avviato un laboratorio artigianale dove ha progettato e costruito 31 organi in stile emiliano e restaurato 132 organi storici sotto l’Alta Sorveglianza del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, specializzandosi in strumenti di scuola bolognese, mantovana, bresciana, pistoiese e meridionale (basiliche di San Quirino in Correggio, di Santa Caterina in Galatina e di San Pietro in Reggio Emilia, cattedrali di Modena e Gallipoli, collegiate di Concordia, Mirandola, Gagliano del Capo, Leverano, Mesagne e Salve, arcipretali di Fossa Mirandolese, Poggio Rusco e Tricase, seminari di Modena e Faenza, abbazia di Nonantola, monastero di Baggiovara, confraternite di Carpignano, Diso, Gagliano del Capo, Manduria, Modena e Terlizzi).

 

sommario